Ivana Truccolo è il nuovo Presidente del GIDIF-RBM

Ivana Truccolo è stata eletta all’unanimità presidente del GIDIF-RBM per il triennio 2019-2022 dal neo eletto Direttivo dell’Associazione.

Di formazione umanistica e sociologico-sanitaria, Ivana vanta una lunga carriera nell’ambito delle biblioteche biomediche. Dal 1984 è infatti alla guida della Biblioteca Scientifica e Pazienti del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano.
Alla attività di documentazione scientifica rivolta ai ricercatori e ai professionisti sanitari, ha sempre accompagnato una particolare attenzione al tema dell’informazione ai pazienti oncologici, su cui ha prodotto anche numerosi lavori di carattere scientifico. Grazie al suo lavoro, nel 1998 la Biblioteca Scientifica del CRO è diventata la prima Biblioteca Pazienti in Italia, con servizi di documentazione e consulenza rivolti specificatamente ai pazienti e ai loro familiari.
Socio del GIDIF-RBM dal 1987, ha collaborato attivamente anche con l”Associazione Italiana Biblioteche e dell’European Association of Health Information Libraries.

Il Direttivo – che si è riunito per la prima volta lo scorso 9 settembre – ha inoltre ufficializzato la nomina di Silvia Molinari, presidente uscente del GIDIF-RBM, per la carica di vice-presidente.
Confermata al timone della tesoreria Francesca Gualtieri.

Congratulazioni e in bocca al lupo alla nuova presidente Ivana Truccolo; e naturalmente buon lavoro al vicepresidente Silvia Molinari e al tesoriere Francesca Gualtieri da parte del Direttivo e dei soci GIDIF-RBM.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.